I Castelli del mio Molise

Home > Service > I Castelli del mio Molise

I Castelli del mio Molise

I CASTELLI DEL MIO MOLISE

L’incastellamento longobardo nasce all’inizio dell’ottocento per rendere meno vulnerabile i territori dagli attacchi  e le incursioni dei saraceni. Nel 1042 il Molise viene conquistato dai normanni che occupano vari territori della Conte di Molise. Con l’evento degli angioini nascono nuove tecniche di difesa , così vengono modificate e fortificate le cinte urbane e ristrutturati i castelli, con la costruzione delle torri circolari e le mura a scarpa. Con il passaggio dagli angioini a l’era borbonica nascono  le armi da fuoco che  costringono i signori dei castelli a trovare nuove tecniche di difesa.  Le difese dei castelli così come costruite non reggono più gli urti dei cannoneggiamenti, pertanto è necessario un nuovo sistema di difesa. Per evitare che con i  cannoneggiamenti le torri potessero cadere e arrecare danni a difensori  queste vengono dimezzate e costruite delle bocche di fuoco. Le lotte tra gli aragonesi e gli angioini si fanno sempre più aspre e irruenti fino all’inizio del cinquecento e i castelli vengono sempre più modificati e adattati alle nuove tecniche di difesa.  Con l’inizio del cinquecento finisce l’era bellica e parte dei castelli vengono trasformati dai signori in palazzi per abitazioni signorile.

 I Castelli del mio Molise
Comuni Cenni  storici
1 Acquaviva d’Isernia La struttura del castello è tipica dei castelli medievali a tre livelli e forma quadrangolare .
2 Bagnoli del Trigno Castello Longobardo danneggiato.
3 Bonefro castello medievale. Il “Bel castello Fuerte” adibito ad abitazione privata.
4 Campobasso Origini normanne. Pianta quadrangolare.
5 Castelpizzuto Castello di epoca medievale adibito poi a funzioni militari.
6 Castropignano Castello degli Evoli costruito sotto il dominio longobardo.
7 Carpinone Fortificazione angioina- aragonese costruita nell’anno 1000. Cinque torri con l’entrata da un ponte levatoio.
8 Cerro al Volturno Castello costruito a difesa dell’’Abazia di San Vincenzo al Volturno nel XV sec. Effigiato di un francobollo della serie Castelli d’Italia.
9 Civitacampomarano Castello angioino con ponte levatoio.
11 Ferrazzano Castello dei Carafa ristrutturato nel 400.
13 Gambatesa Castello medievale, quadrangolare . Proprietà della Soprintendenza ai beni architettonici .
14 Jelsi Castello Valiante costruito dal 1790 al 1796 con quattro torri angolari – Incendiato dai Sanfetisti e poi restaurato
15 Longano Ruderi del Castello di origine medievale.
16  Lupara Castello del sec. XII – Una parte del castello è rovinata e abbandonato.
17 Macchia d’Isernia Fortezza medievale con impianto a scarpa- Restaurato.
18 Macchiagodena Impianto del XVI sec. . Strutture ben conservate di origine angioine aragonese.
19 Montagano Castello di Collerotondo costruzione romanico normanno poco distante dal paese.
20 Monteroduni Castello Pignatelli . Fortezza longobarda con quattro torrioni angolari rotondi.
21 Montorio nei Frentani Castello medievale con basi a scarpa. Poco conservato.
22 Pesche Resti del castello epoca longobarda con torri cilindriche e con numerose feritoie. (Link del comune)
23 Pescolanciano Castello D’Alessandro di epoca normanna raggiungibile attraverso il ponte levatoio. Riparazioni e interventi  vari nel tempo.
24 Petacciato Castello rinascimentale modificato nei secoli, di origine medievale.
25 Riccia Castello baronale D Capua di epoca romana con due torri circolari.
26 Rionero Sannitico Castello medievale – Resti di mura.
27 Roccamandolfi Castello dei Conti di Molise situato oltre mille metri di altezza distrutto da Federico II  nel 1222 e poi ricostruito .
28 Rocchetta a Volturno Castello medievale- (Link del comune)
29 Ripalimosani Castello Covatta del XI sec. con mura a scarpa. Restaurato per attività culturali –
30 Sant’Agapito Cstello medievale trasformato in abitazione privata.(Link del comune)
31 Sesto Campano Castello di Roccapipirozzi  con un torrione circolare.
32 Termoli Castello svevo eretto da Federico II nel 1247 e danneggiato nei secoli.
33 Torella del Sannio Castello di epoca angioina con tre torri e pianta trapezoidale – Restaurato nel 1704.
34 Tufara Castello medievale restaurato per attività culturali  e sociali.
35 Vastogirardi Castello con torri  più volte restaurato
36 Venafro Castello Pandone costruito con delle torri circolari in epoca angioina. Trasformato da Pandone in residenza signorile.